La diga

Diga

La diga dentale è ormai un ausilio indispensabile in odontoiatria.

La digaÈ un foglio di lattice

(o in vinile per chi fosse allergico)

che serve a isolare uno o più denti durante le otturazioni o devitalizzazioni .

La diga viene forata in corrispondenza del dente da curare, posizionata intorno ad esso e fermata con un “gancio”.

In questo modo viene garantito l’isolamento del campo operatorio, evitando così che i fluidi presenti nel cavo orale contaminino la zona.

I moderni materiali da otturazione Leggi tutto “La diga”

Se manca un dente

Se manca un dente

Può accadere che uno o più denti non si sviluppi nel bambino. Questa patologia, chiamata agenesia, può interessare uno o più denti, sia permanenti che decidui.

I denti piùfrequentemente interessati sono i denti del giudizio (situazione solo positiva, perché si evita la loro estrazione successivamente), i secondi premolari inferiori e gli incisivi laterali superiori. In questi casi si valuterà il singolo caso, preservando attentamente il dente deciduo, nel caso vi sia un’agenesia del corrispondente permanente, oppure
attraverso terapia ortodontica spostando i denti residui.

In altri casi a crescita avvenuta si valuterà la possibilità di riabilitazioni con protesi fissa o con impianti.

Leggi tutto “Se manca un dente”

Faccette estetiche

Faccette Estetiche

Faccette esteticheLe faccette dentali permettono di ottenere degli ottimi risultati estetici.

Consistono in sottili lamine in ceramica che vengono applicate sulla superficie esterna dei denti anteriori.

Le Faccette estetiche conferiscono ai denti un aspetto naturale, oltre che sano ed esteticamente molto piacevole e permettono di risolvere problemi estetici e funzionali mantenedo la quasi totalità del dente integro.

Fluoroprofilassi

fluoroprofilassiE’ stato dimostrato che il fluoro previene l’insorgenza della carie. Il fluoro può agire in due differenti modalità: attraverso l’ingestione di fluoro (cioè l’assunzione sistemica) o applicato direttamente sul dente (cioè applicazione topica). (fluoroprofilassi)

L’applicazione sistemica ha valore se viene effettuata durante lo sviluppo dei denti in quanto il fluoro va a fissarsi alla struttura dei denti rendendoli più resistenti.

Una volta sviluppati i denti permanenti il fluoro sistemico non ha più alcun valore (perché ormai si è formata la struttura).

L’assunzione sistemica di fluoro avviene attraverso l’acqua e attraverso cibi come il pesce, il riso o gli spinaci o bevande come il thè.

Leggi tutto “Fluoroprofilassi”

Alitosi

Alitosi

Sinonimo di alito cattivo, è caratterizzata dall’emissione di odori sgradevoli attraverso la respirazione.

Se per molti è considerato un problema banale, in realtà l’alitosi può essere fortemente invalidante per la vita sociale.

Si stima che ne soffra il 25% circa della popolazione ( una persona su quattro! ).

Le cause che provocano l’alitosi sono molteplici: dalla banale ingestione di alimenti particolari come aglio e cipolle, a problemi locali,
fino a sintomi di qualche malattia digestiva, respiratoria o sistemica.

Problemi locali: 

Leggi tutto “Alitosi”

Devitalizzazione

Cosa vuol dire devitalizzare un dente?

ChirurgiaPerché a volte si rende necessario?

La devitalizzazione è un intervento odontoiatrico che mira a salvare un dente da un’inevitabile estrazione.

In genere la devitalizzazione si rende necessaria quando il nervo ( o polpa ) si infiamma o si infetta.

Questo avviene quando  un dente è danneggiato da  carie profonda o ha subito un grave trauma.

Per capire meglio in cosa consiste una devitalizzazione forse è meglio fare un ripasso Leggi tutto “Devitalizzazione”

Bruxismo

Bruxismo

Per bruxismo si intende l’abitudine di serrare o digrignare i denti.

Il bruxismo colpisce una buona percentuale di adulti e bambini.

Questa “abitudine viziata” è definita “parafunzionale” perché non rientra nelle normali funzioni della nostra bocca; si manifesta con maggior frequenza di notte e spesso chi ne soffre non ne è consapevole.

Le cause del bruxismo non sono note: se una volta si pensava potesse essere causato da una  malocclusione, oggi si tende a ritenere che ne soffrano le persone che attraversano un periodo di stress o tensione.

Il bruxismo o digrignamento produce una notevole usura dei denti e potrebbe essere motivo di frattura di restauri dentali o dei denti stessi!

Leggi tutto “Bruxismo”