Intarsi

Intarsi.

IntarsioL’intarsio viene utilizzato quando la carie di un dente o la sua
ricostruzione da sostituire sono molto estese e non è sufficiente
una semplice otturazione.

Gli intarsi, a differenza delle otturazioni che vengono lavorate
direttamente in bocca, vengono creati in laboratorio.
Possono essere in resina o in ceramica.

Il dente viene preparato come per un’otturazione; quindi viene
presa un’impronta (con le paste tradizionali o con uno scanner
intraorale) che viene inviata al laboratorio.

Il tecnico preparerà il restauro ricostruendo con precisione la parte
mancante del dente, curando alla perfezione le chiusure dei
margini.

Il medico provvederà alla cementazione del manufatto prestando
attenzione ad eliminare ogni discrepanza in modo da ridurre al
minimo il rischio di infiltrazioni

Alla fine il dente apparirà come integro: un’estetica perfetta e un
recupero totale dell’efficienza masticatoria!

  Intarsio  

Hai una domanda?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *