La Sigillatura Dei Solchi

La sigillatura dei solchi è una procedura raccomandata per prevenire la formazione di carie.

I solchi e le fessure dei molari permanenti, a causa della loro conformazione rappresentano luogo ideale per la proliferazione dei batteri.
In quella zona infatti c’è poca autodetersione fisiologica e anche lo spazzolamento a volte risulta difficile.

La sigillatura è una procedura molto semplice, economica, non dolorosa e per la quale non serve anestesia.

Una volta ripulito, il dente viene isolato con del cotone o con la diga di gomma e si applica un sigillante che viene poi fotopolimerizzato.

Il momento ideale per la sigillatura è appena completata l’eruzione dei molari permanenti ( verso i 5-7 anni i primi).

È indicata per tutti ma soprattutto per i bambini in quanto normalmente hanno una cario-recettività maggiore e spesso un’igiene orale ed alimentare non buona.

…come si suol dire “ prevenire è meglio che curare ! “

2 risposte a “La Sigillatura Dei Solchi”

  1. Buongiorno! La sigillatura dei primi molari ha durata limitata; dipende da molti fattori: qualità dell’esecuzione, anatomia dei molari, tipo di alimentazione. E’ importante che venga mantenuta fintantoché il bambino non è in grado di mantenere una corretta igiene orale; non serve che duri tutta la vita.

  2. Ho fatto sigillare i molari a mio figlio,poi ho scoperto,tempo dopo che la sigillatura si consuma e andrebbe rifatta prima che si consumi… Purtroppo l’ ho saputo dopo che si é consumata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *