Perché l’osteopata?

L’osteopatia è una disciplina complessa che prevede manovre manipolative utilissime in età pediatrica, tanto che in alcuni paesi (Francia) viene praticata sui bimbi appena nati!                                                                                                                      

Il corpicino del bimbo infatti, in utero e durante il parto, è costretto a mantenere delle posizioni che potrebbero portare a tensioni muscolo/scheletriche, disturbi che continueranno ad evolvere durante la crescita; per questo alle mamme in attesa è fortemente consigliato di seguire una preparazione osteopatica al parto.                                                                                                                             L’osteopata non limita la sua attenzione al sintomo, come prevede la tecnica fisioterapica, ma cerca di risalire alla causa dei disturbi; che spesso è molto “lontana” dalla zona dove compare il sintomo.                                                                                                               Una cattiva occlusione dentale è fra le cause più frequenti di disturbi posturali.                                                                                                                                     Nei trattamenti intercettivi, la collaborazione dell’osteopata è fondamentale in quanto occlusione e postura sono strettamente collegate.                  

 Le malocclusioni dentali causano disarmonie muscolo/scheletriche, così come le asimmetrie posturali non corrette influenzeranno l’occlusione. 

Ortodonzia intercettiva

L’ortodonzia infantile, detta anche funzionale o intercettiva, è quella branca dell’ortodonzia che si occupa di “intercettare funzioni alterate” che nel tempo causano deformazioni strutturali dei mascellari.

Questa fase si avvale quasi sempre di apparecchi mobili che sfruttano le forze muscolari per guidare lo sviluppo delle mascelle.

L’ortodonzia infantile  è un trattamento multidisciplinare che coinvolge oltre all’ortodonzista, anche l’osteopata, il posturologo, la logopedista e altri specialisti.

Perché questo?

La postura corretta è strettamente correlata al buon  funzionamento dei muscoli del cavo orale, della lingua (deglutizione) ed alla fisiologica respirazione nasale; condizioni necessarie per il benessere generale del bambino, ma anche per il normale sviluppo delle mascelle.

Leggi tutto “Ortodonzia intercettiva”